Come rimpiazzare il modem “Fibra” (VDSL) fornito da TIM con un altro modem (un FRITZ!Box 7590), senza perdita di configurazione (IP fisso) o di servizi (VoIP).

Premessa e obiettivi

Quando si vuole rimpiazzare il modem “fornito” da TIM con un altro, dobbiamo assicurarsi che tutti i servizi poi funzionino correttamente con il nuovo modem.

Ho un abbonamento “TIM Impresa Semplice”, con IP fisso. Per quanto riguarda le linee consumer, ci sono meno problemi.

Nella fattispecie, volevo essere sicuro che le seguenti cose funzionassero:

  • La VDSL di TIM si deve “agganciare” bene, possibilmente con profilo 35b (fino a 30020) ma nel mio caso va bene anche il 17a (10020) in quanto nella mia zona arriva solo 10020.
  • Il modem deve ricevere il giusto IP fisso che ho sempre avuto su questa linea
  • Il numero di telefono “VoIP” deve funzionare (ricevere e effettuare chiamate)

… e che anche le seguenti funzionalità del modem FRITZ!Box funzionino:

  • La segreteria telefonica deve ricevere e salvare messaggi
  • Il tunnel IPv6 via Hurricane Electric deve fornire connettività IPv6 a tutti i dispositivi

Connessione

Anzitutto, “semplicemente” collegare il cavo del modem dalla borchia Telecom al FRITZ!Box. Non serve di usare, almeno per la connessione che ho io, il cavo “a tre” fornito col modem.

Purtroppo la connessione denominata “Telecom Italia Flat” dentro il FRITZ!Box non è ben configurata, quindi si deve andare a creare una nuova connessione manuale, e specificare alcuni parametri di connessione.

Spulciando tra forum e nella configurazione stessa del vecchio modem, sono giunto alle seguenti impostazioni.

Dalla schermata “Internet” -> “Account Information”, scegliere ISP “Other Internet Service Provider”, dargli un nome (i.e. “TIM”) e configurarlo come segue:

  • Connect via: “Connection to a DSL line”
  • Account Information / Is account information required? YES
  • Username & password: aliceadsl per consumer, @alicebiz.routed per Impresa Semplice con IP fisso (IMPORTANTE!)
  • Connection Settings - click su “Change connection settings”
  • Internet Connection -> Maintain permanently
  • Togliere la spunta da “Delay disconnection by provider to the period between…”
  • VLAN Settings -> Use VLAN for Internet access -> inserire 835
  • DSL ATM Settings -> insert manually -> VPI 8, VCI 35, Encapsulation PPPoE.

Con le impostazioni di cui sopra, il modem dovrebbe tranquillamente connettersi con profilo VDSL2 17a e raggiungere i 10020 (se la vostra linea li permette).

Nota Bene che se avete IP fisso via TIM Impresa Semplice, esso vi verrà assegnato solamente se usate @alicebiz.routed come username e password; altrimenti, usando aliceadsl o altro username… otterrete un indirizzo IP random ad ogni (ri)connessione.

Profilo 35b

Contattate il supporto tecnico di AVM, spiegategli che il FRITZ!Box aggancia solamente la 17a, e Vi manderanno un altro firmware - dopo avervi richiesto alcuni dettagli dal modem.

VoIP TIM sul FRITZ!Box

Mi ero preventivato a effettuare questa operazione, in quanto sapevo che la autoconfigurazione del VOIP non sarebbe andata a buon fine.

“In giro” si trova un programmino - voip1.2.py. Eseguendolo, e fornendo i dati della linea VOIP e di un cellulare a vostra disposizione, si ottengono i parametri di configurazione della linea VOIP poi necessari a configurare il FRITZ!Box correttamente.

Esempio esecuzione:

❯❯❯ python voip1.2.py 02NNXXXXX 32NNXXXXXX pippo
Inserisci OTP ricevuta via sms:NNNN

 ====== CREDENZIALI VOIP ==========

(u'X_TELECOMITALIA_IT_AuthPassword', u'f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f00f')
(u'Private_user_identity', u'+3902NNXXXXX')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_ServiceProfile', u'BUSINESS')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_ServiceType', u'AB_VOCE_100M_NAKED_NNNNNNNNNNNNNN')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_WANConnectivityType', u'VDSL')
(u'P-CSCF_Address', u'NNNNN.co.imsw.telecomitalia.it')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_Authentication_Realm', u'XXXXXXX.telecomitalia.it')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_AvailableNumbers', [u'3902NNXXXXX'])
(u'X_TELECOMITALIA_IT_ConferenceFactoryURI', u'[email protected]')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_DataModelVersion', u'XX-YYY')
(u'X_TELECOMITALIA_IT_Public_user_identity', u'+3902NNXXXXX')
(u'Home_network_domain_name', u'telecomitalia.it')

 ====== INDIRIZZI DEI PROXY ==========

Indirizzo proxy priorità 10 : N.NN.NNN.NNN
Indirizzo proxy priorità 20 : N.NN.NN.N

Non mi soffermo troppo su di questo, in quanto ci sono già molte guide a riguardo - e non ho avuto alcun tipo di problema a configurare il FRITZ!Box per il VoIP TIM.

Segreteria Telefonica

Una volta “agganciato” il cordless DECT con la base - procedura facilissima da completare in quanto basta trovare la giusta opzione nell’interfaccia del FRITZ!Box e seguire le istruzioni - la segreteria funziona a meraviglia.

Per creare un messaggio custom, ho utilizzato (da macOS) un comando simile a:

$ say --channels=1 [email protected] -o ~/Documents/segreteria.wav -v Luca 'La prego di lasciare un messaggio dopo il segnale acustico.'

Fatto ciò, però, ho anche dovuto aprire VideoLAN VLC e convertire il WAV in formato MONO (1 canale) e 8000, salvato poi in un altro file:

$ du ~/Documents/segreteria*.wav
 52K    /Users/marco/Documents/Segreteria8000.wav
132K    /Users/marco/Documents/segreteria.wav

IPv6 via Hurricane Electric

Dato che ho un IP fisso, non ho bisogno di fare alcun “ping” a Hurricane Electric.

Al che, nel FRITZ!Box configurare:

Internet -> Account Information -> IPv6

  • “Use IPv6 with a tunnel protocol”
  • “6in4”:
  • IPv4 address of the tunnel endpoint - inserire il “Server IPv4 Address” del tunnel
  • IPv6 address of the tunnel end-point - inserire il “Server IPv6 Address” del tunnel
  • Local IPv6 address - inserire il “Client IPv6 Address” del tunnel
  • IPv6 prefix - inserire la “Routed /48” del tunnel

Et Voilà

FRITZ!Box Connessione TIM

❯❯❯ ping6 -nc4 ipv6.google.com
PING6(56=40+8+8 bytes) 2001:XXXX:XXXX::XXXX:XXXX:XXXX:XXXX --> 2a00:XXXX:XXXX:XXXX::XX
16 bytes from 2a00:XXXX:XXXX:XXXX::XX, icmp_seq=0 hlim=45 time=49.554 ms
16 bytes from 2a00:XXXX:XXXX:XXXX::XX, icmp_seq=1 hlim=45 time=48.394 ms
16 bytes from 2a00:XXXX:XXXX:XXXX::XX, icmp_seq=2 hlim=45 time=49.315 ms
16 bytes from 2a00:XXXX:XXXX:XXXX::XX, icmp_seq=3 hlim=45 time=51.039 ms

--- ipv6.l.google.com ping6 statistics ---
4 packets transmitted, 4 packets received, 0.0% packet loss
round-trip min/avg/max/std-dev = 48.394/49.576/51.039/0.949 ms

Ed è tutto.